Carla Teodori    |    docente di corsi amatoriali

Carla Teodori nasce nel 1958, da padre romano e madre parmense. Il ramo materno della famiglia conta numerosi chef, dai quali eredita la passione per la cucina.

Fin da bambina apprende l’arte di preparare la pasta all’uovo e stendere la sfoglia al mattarello. Questa grande passione le entra nel sangue, tanto che la pasta fatta in casa diventa una caratteristica immancabile della sua cucina.

Le prime esperienze professionali la vedono cimentarsi con i segreti più intimi dei laboratori di pasticceria. La formazione culinaria procede con l’approfondimento degli impasti e dei forni da pizzeria.

Affina le proprie competenze al fianco di chef stellati del calibro di Antonio Sciullo e Brendan Becht, con il quale collabora alla realizzazione di prestigiosi eventi per Bulgari, Veuve Clicquot e Cartier.

Sous chef all’Harry’s Bar di Via Veneto a Roma svolge, nello stesso periodo, attività di consulenza per start up di pregio quali La Corte di Vejo, l’hotel 4 stelle La Serenissima e La Locanda del Francescano.

Matura esperienze lavorative presso le migliori cucine d’Egitto, Irlanda, Andalusia, Belgio e Canarie, che la portano a sviluppare una visione cosmopolita dell’offerta ristorativa.

In Italia cura l’avviamento di ristoranti rinomati come Rosso Toro a Olbia (OT), AD Cookies, Pier e Pietrangeli a Roma, The lazy italian in Irlanda, nonché la progettazione delle nuove cucine dell’hotel capitolino a 4 stelle Diana Roof Garden. Oggi svolge stabilmente attività di consulenza per l’avvio di ristoranti, impostazione del menu e addestramento del personale.